DIABETE MELLITO E MALATTIE CARDIOVASCOLARI



Allegati

AULA CONSILIARE COMUNE DI ATINA (FR)

Piazza Saturno, 1

22 OTTOBRE 2016

RAZIONALE
Le evidenze scientifiche rilevano che l’iperglicemia aumenta il rischio e la mortalità cardiovascolare sia nei pazienti con diabete di tipo 2 che nei soggetti con alterata glicemia a digiuno.

Pertanto, nei soggetti con diabete, tutte le misure finalizzate a ridurre la progressione o che favoriscono la regressione verso la normoglicemia devono far parte di una strategia globale di prevenzione cv che deve prevedere, ovviamente, anche il controllo degli altri fattori di rischio.

Tale strategia deve necessariamente prevedere anche un approccio interprofessionale, oltre che interdisciplinare, alla malattia diabetica, implementando e sviluppando i criteri del team working in uso presso le Unità operative di Diabetologia.

Una grande attenzione infine dovrà essere rivolta alla sinergia ed integrazione fra centro ospedaliero e territorio.

Destinatari dell’iniziativa 50

Medici (Medici di Medicina Generale, Medicina Interna, Malattie metaboliche e diabetologia, Endocrinologia, Cardiologia)

Infermieri

Dietisti

Evento 484 – 168917 ed. 1
Crediti 7

Responsabile scientifico ECM

Dr. Rodolfo Battista

Direttore U.O.C. Medicina Interna

Ospedale S.S. Trinità Sora (FR)

CORSI E FORMAZIONE

COMUNICAZIONE IN SANITA’ - ELEMENTI E STRATEGIE DI BASE PER LE PROFESSIONI SANITARIE
[ISCRIZIONI APERTE]

  • Crediti ECM 30
  • 01 giugno 2023
VAI AL CORSO

AGGIORNAMENTI IN REUMATOLOGIA

  • Crediti ECM 5,5
  • Obiettivo del corso è quello di fornire maggiori informazioni circa la presa in carico del paziente con manifestazioni cliniche comuni, di creare maggiore connessione tra i diversi specialisti per ottimizzare il processo terapeutico
  • 20 maggio 2023
VAI AL CORSO

NEWS ED EVENTI

Tutte le news ed eventi